lunedì 15 luglio 2013

INDIFESI



E NESSUNO PRENDE PROVVEDIMENTI
Paderno Dugnano, la giunta Alparone non ha nessuna intenzione di rendere disponibili i dati relativi  a furti e rapine del 2011, 2012 e 2013.

“Sicurezza” deriva dal latino ‘sine cura’ (=senza preoccupazione) e rappresenta una situazione soggettiva di tranquillità e di assenza di pericolo, ciò che a Paderno non c'è.





La città sicura non è la città blindata e dei muri, è la città vissuta.


LA SICUREZZA. 

Una società che include è più sicura di una società che esclude.

 Ogni politica per la sicurezza deve tendere alla produzione di maggiore “sicurezza dei diritti di tutti”, partendo dai più deboli. In definitiva, le reti di relazioni tra i cittadini, il senso civico, il senso di appartenenza e di responsabilità nella vita della città sono elementi fondamentali per migliorare la qualità della vita ed il senso di sicurezza.
Quando non conosciamo chi abita intorno a noi, viviamo chiusi in casa, blindati (porte, finestre,mura) armati, difesi da cani da guardia che ci separano dagli altri; quando il territorio circostante diventa inguardabile ed inospitale allora, è difficile non sentirsi inquieti, spaventati,sperduti.” Altro fattore di insicurezza colto nel già citato articolo è la stessa classe politica che“usa la sicurezza e l’insicurezza come armi improprie, per catturare consensi”. 

Forte deve essere, poi, la preoccupazione ed il contrasto contro fenomeni meno visibili ma drammaticamente pericolosi per la civile convivenza e per l’assetto democratico come i reati tipici della criminalità organizzata, quali le attività estorsive ai danni delle imprese e l’ingresso delle mafie sempre più “dentro” le imprese, di cui acquisiscono il controllo anche attraverso l’usura ed il riciclaggio di denaro di provenienza illegale.



Siamo convinti che non sia questa l'amministrazione in grado di dare risposte alla richiesta di sicurezza che ogni giorno i cittadini chiedono, non ne sono  capaci.......
E la Lega cosa fa nei comuni dove non governa ? E' impressionante l'incoerenza di questi amministratori.



2 commenti:

  1. Valentina Polito23 luglio 2013 00:31

    Il totale menefreghismo dell'amministrazione comunale , e dei consiglieri comunali di maggioranza ed opposizione è vergognoso!Viviamo in un paese dove siamo costretti a rinchiuderci all'interno delle nostre abitazioni senza poter fare nulla ed essere tutelati in nessun modo!
    Chi abbiamo votato, di qualsiasi colore politico si voglia parlare, presente in consiglio comunale e con il potere di fare, dorme tranquillamente sugli allori.

    RispondiElimina
  2. Non penso che questa giunta abbia voglia di interessarsi mai dei veri problemi dei cittadini considerando inoltre la possibilità che fino alle prossime elezioni amministrative 2014 non faranno proprio niente. Spero che i cittadini si ricordino di chi farà come sempre false promesse.
    Francesco

    RispondiElimina