martedì 27 dicembre 2011

- Lo SCONTO SOCIALE




“SCONTO SOCIALE”

Le giustificazioni adottate da questa amministrazione sono false, contraddittorie e inaffidabili. Vi spieghiamo il perché.





Visitando il sito del Comune di Paderno Dugnano, troviamo le risposte alle domande più frequenti in materia di trasformazione del diritto di superficie in diritto di proprietà.

Perché non può essere applicato uno sconto?
“Il corrispettivo per la trasformazione del diritto di superficie in diritto di proprietà è calcolato, secondo quanto disposto dalla Legge, in modo assolutamente vincolato e non ci sono spazi per valutazioni discrezionali (“sconti”) da parte del Comune.”

Cosa dicono quindi, che “non ci sono spazi per valutazioni discrezionali (“sconti”)”.
Tale concetto non risulta supportato dalla citazione di alcuna fonte normativa, delibera, parere, etc., sembra quindi solo la manifestazione di un pensiero in libertà da parte della giunta di centro destra padernese.

Ma non basta, si smentiscono con la con Deliberazione della Giunta Comunale di Paderno Dugnano n. 144 del 16/09/2010 allegato 2:

“1) lncentivazione per favorire il pagamento d'importi interi in tempi brevi:
Verrà applicata una riduzione pari al 3% dell'importo stimato se il versamento avverrà, contemporaneamente la notifica dell'adesione entro 30 giorni dal ricevimento della proposta dell'Amministrazione comunale.”

Lo SCONTO, o se si preferisce la RIDUZIONE, ancorché esigua da sfiorare il ridicolo, è significativa sul fatto che i nostri amministratori sono consapevoli che “BASTA VOLERE”. Dalla data della deliberazione non è intervenuta nessuna legge o altro che ne impedisce la fattibilità.






Tra i tanti altri esempi che si possono portare citiamo a beneficio dei cittadini e del nostro Consiglio Comunale la Delibera del Comune di Venezia n. 941 del 15/12/2010, dove si applica uno “sconto sociale” sul corrispettivo da versare pari al 30%.

MAI COME IN QUESTO CASO VOLERE E’ POTERE
L’AMMINISTRAZIONE PUO’ SANARE LE EVIDENTI E GRAVOSE CONTRADDIZIONI DELLA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 50 DEL 28/06/2011 E TROVARE LO STRUMENTO GIUSTO PER APPLICARE
IL PRINCIPIO COSTITUZIONALE
DI
PARITA’ DI TRATTAMENTO
CON CHI HA POTUTO TRASFORMARE
IL DIRITTO DI SUPERFICIE IN DIRITTO DI PROPRIETA’
PAGANDO UN “NORMALE“ CORRISPETTIVO
A SEGUITO DELLA DELIBERAZIONE N. 144 DEL 16/09/2010
ANCHE APPLICANDO UNO SCONTO SOCIALE













Abbiamo trovato un altro comune "FUORILEGGE"


A presto  
Comitato CARA TERRA MIA
Condomini 167 Trasformazione del Diritto di Superficie

venerdì 23 dicembre 2011

- Buone Feste dal Comitato





E siamo arrivati al nostro primo natale, il comitato si è costituito ufficialmente il 27 Novembre, il blog è operativo dal 21 ottobre, con il passare dei giorni aumento i consensi,  a oggi sono circa 3500 gli accessi al blog CaraTerraMia, un numero che certo non speravamo di raggiungere in solo 50 giorni.
Il nostro impegno e le nostre ricerche documentano in modo inequivocabile che questa amministrazione ha continuato a prendere in giro i cittadini, oltre ad affermare che ha applicato la legge.  Nei prossimi giorni, come abbiamo già fatto pubblicheremo delibere di altri comuni che hanno fatto il contrario.

Siamo certi che i cittadini di Paderno Dugnano non si meritano questi signori. In una delle tante riunioni che abbiamo fatto una condomina ha preso la parola dicendo  “ abbiamo fretta nell’affrontare questi problemi ? no: noi saremo l’onda lunga che accompagnerà questa amministrazione con la sua arroganza alla sconfitta ” e quello che noi aggiungiamo solo ad un  brutto ricordo da dimenticare per tutti i cittadini di Paderno Dugnano.

Ritornando a noi, vi informiamo sulla provenienza degli accessi al blog, con nostro grande stupore, ci siamo internazionalizzando, abbiamo rilevato, ai primi posti per numero di accessi la Germania con 27, l’Ucraina con 16, la Federazione Russa con 12, la Svizzera con 6, seguono altri stati.
Un primo commento è stato quello che anche in questi stati vi sono condomini che hanno gli stessi nostri problemi, con una seconda riflessione purtroppo meno nobile supponiamo che  queste persone in effetti cercavano la canzone Cara Terra Mia di un noto cantante pugliese, però scusate, dentro il nostro blog ci sono finiti. Che figura per questa amministrazione.

A questo punto non ci rimane che augurare Buone Feste a tutti i condomini che hanno aderito al Comitato Cara Terra Mia, a quelli che aderiranno, ai Blog che continuano a sostenerci, agli altri comitati, alle forze politiche che si stanno schierando a sostegno dei nostri DIRITTI, a tutti i cittadini di buona volontà di Paderno Dugnano.
Un augurio particolare alla signora che ci scrive spesso e che entrerà ufficialmente nel 2012 a far parte della redazione del Blog con i suoi articoli. Auguri Mafalda.


Un appuntamento da non perdere il 27 Dicembre, consultate il blog



A presto  
Comitato CARA TERRA MIA
Condomini 167 Trasformazione del Diritto di Superficie


lunedì 19 dicembre 2011

- I cittadini rumoreggiano in consiglio

Il Notiziario, settimanale dell’area Nord Ovest ha pubblicato un articolo che ci riguarda a firma Domenico Vadalà, il commento dell’articolo lo lasciamo volentieri ad una lettera che abbiamo ricevuto.






Egr.Sig.Vadalà,

ho avuto modo di leggere l'articolo da lei pubblicato sul NOTIZIARIO ( allegato ) , e sono  rimasto letteralmente sbalordito  dalla pochissima cognizione di fatto , da lei mostrata con il suo , per niente apprezzabile , e per nulla puntuale , resoconto dei fatti.

Io non ho alcuna intenzione di RISPIEGARE in questa sede, a lei ed a chi fa finta di non capire, la sostanza dei problemi posti con gli Ordini del Giorno, dalla OPPOSIZIONE ,  nonché dai Cittadini, coinvolti nel Diritto di Riscatto.

Mi basta semplicemente dirle che:

1 ) i Cittadini che lei ha definito " usciti bofonchiando dal Consiglio Comunale" hanno semplicemente espresso la non volontà di ascoltare ulteriori stucchevoli  ripetizioni di concetti molto simili a quello del " muro di gomma ".
Per inciso , NESSUNO  si è reso conto che le voci circolanti in merito a presunti errori di calcolo, fossero sbagliate, ma semplicemente i cittadini sono usciti disgustati dal predetto " muro di gomma" eretto dalla MAGGIORANZA.

2 ) Il Sig.Sorrentino ha detto ciò che pensava, evidentemente, e non spetterebbe a lei, Sig.Vadalà, dare valutazioni in merito al perchè ed al per come, egli lo abbia fatto.  Certamente si è trattato  di un moto propositivo  apprezzabilissimo. Per inciso egli non appartiene ad una fantomatica " Lista Civica " bensì precisamente alla Lista Civica Di Maio.

3 ) Qualora lei volesse approfondire la sostanza ed i contenuti della intera questione legata alle rimostranze dei Cittadini, ed io riterrei che lei ne abbia assolutamente bisogno, stante la evidente poca conoscenza dimostrata nell'articolo di cui sopra, le consiglierei di chiedere un incontro con i Rappresentati del Comitato " CARATERRA MIA " , i quali saranno ben felici di tenerle un puntuale riassunto  nel merito.

4 ) Per concludere , io non so se lei fosse , o meno ,presente al Consiglio Comunale cui si riferisce il suo articolo, ma preferirei pensare che quanto scritto le sia stato riportato . Diversamente  le consiglierei , per la prossima occasione, di comportarsi in modo meno parziale rispetto a quanto dimostrato in questa circostanza..

Distinti saluti.

Pino Carnevale  




Vi invitiamo a trasmettere i vostri articoli e comunicati a

caraterramia@gmail.com








sabato 17 dicembre 2011

- Cronaca di un consiglio comunale


CRONACA DI UN CONSIGLIO COMUNALE DOVE SI PARLA DI DIRITTO DI PROPRIETA’


Arriviamo in aula consigliare, un pò in anticipo, vi sono poche persone, ma con il passare del tempo piano piano la sala si riempie, ci si saluta, ci si conosce siamo noi, quelli dei condomini, sappiamo che non dobbiamo aspettarci un gran che, abbiamo anche il tempo di osservare tutti i consiglieri, sono li  dall’altra parte, parleranno loro, noi possiamo solo ascoltare.   



martedì 6 dicembre 2011

- Questa proprio non mi va giù.




Questa proprio non mi va giù.

Di bene in meglio, questa storia sul diritto di proprietà mi sta facendo veramente arrabbiare, e va bene sono stata fregata la prima volta, ho accettato la proposta di pagare 11.000,00  euro per il diritto di proprietà ma non essendo trascorsi 30 anni non posso vendere la mia casa a condizioni commerciali.
La seconda fregatura ed è la peggiore, è che mia cugina che abita a Cormano mi ha fatto vedere quanto ha pagato lei, robba da non credere, la metà, si la metà di quello che ho pagato io a Paderno.

No scusate ma qualcuno qui a Paderno stà dando fuori di testa, ue Bogani guarda che io ti ho votato e che cavolo mi hai raccontato, che bisogna rispettare la legge,  che i conti sono giusti, ma allora a Cormano perché hanno fatto queste proposte, ue bogani ma 4.000,00 euro non sono mica bruscolini. Ma scusa tu e i tuoi colleghi cosa siete una giunta comunale o una agenzia immobiliare.

domenica 4 dicembre 2011

- Sii il cambiamento


Alcune volte e per noi stessi è utile
soffermarsi e capire che valore dare 
ai nostri giorni

Sii il cambiamento 
che vuoi vedere 

avvenire nel mondo.

Gandhi



Saluti, Giulia.
Riceviamo e con piacere pubblichiamo

“Comitato CARA TERRA MIA
Condomini 167 Trasformazione del Diritto di Superficie”

- Il Comune di Cormano è fuorilegge






Continua in nostro impegno per informare correttamente i CONDOMINI e i  CITTADINI TUTTI  in merito al 
DIRITTO DI PROPRIETA'.

Rispetto ai cittadini del Comune di Cormano, i cittadini di Paderno Dugnano hanno avuto la stessa proposta con una piccola differenza il 110% in più. 
Ogni  condomino paga mediamente in più dai 4.000,00  ai 6.000,00 euro.


Arroccarsi sulle proprie verità da parte della Giunta Comunale non può che portare tutti i cittadini di Paderno Dugnano a considerare questa giunta il peggio di quelle che ci hanno amministrato.

Che si aspettino il nostro impegno ad informare gli altri condomini e tutti i cittadini sul loro modo di amministrare. 

Non riteniamo che le delibere pubblicate abbiano bisogno di commenti.
Continua la lettura

martedì 29 novembre 2011

domenica 27 novembre 2011

Nasce il Comitato CARA TERRA MIA



 

Cara Terra Mia diventa un Comitato, lo statuto approvato all’unanimità sarà il nostro impegno attuale e prossimo.

Pubblichiamo alcuni articoli dello STATUTO che rappresentano lo scopo e le attività del Comitato.

Particolarmente significativi saranno i nostri impegni relativi alla condivisione dei nostri obiettivi con tutti i condomini passati, presenti e futuri che aderiranno al comitato.

continua la lettura leggi lo Statuto

sabato 26 novembre 2011

Consiglio Comunale su Diritto di Proprietà

Comitato
CARA TERRA MIA
Condomini 167 Trasformazione del Diritto di Superficie



Un primo importante appuntamento ci attende, si parla del Diritto di Proprietà nel Consiglio Comunale, finalmente si parla dei nostri problemi.

continua la lettura

martedì 22 novembre 2011

Una città dei servizi ?


Cara Terra Mia  1 Parte - Diritto di Proprietà.

Fonte. La Calderina
Informazione comunale di Paderno Dugnano
Direttore responsabile Marco Alparone, Sindaco

anno XX, n. 8, settembre 2010.






giovedì 17 novembre 2011

Quello che è giusto sapere….



Prendere in giro i propri cittadini, sembra che sia una prassi di questa giunta.

Indovinate quale comune ha applicato queste condizioni ?

 “Nel criterio adottato per la redazione delle  stime si è tenuto conto di quanto determinato dalla Giunta Comunale nella seduta del 19.03.2008, allo scopo di  ottenere, come  risultato,  un corrispettivo pari a quello risultante dalle perizie di stima precedentemente  redatte, utilizzando allo scopo i medesimi dati relativamente ai prezzi di mercato e costi medi di costruzione.

L’Amministrazione Comunale ha inoltre determinato di mantenere inalterati gli importi quantificati con le stime redatte, sino a tutto il 2011”


sabato 12 novembre 2011

Se qualcuno si degnasse di informarmi ....

Il mio comune di 
                                 Paderno Dugnano

Il mio comune offre la possibilità di riscattare il diritto di proprietà del terreno della abitazione che è mia, la casa è mia non la devo riscattare, chiaro?  Ho anche finito di pagare il mutuo, 25 anni, l’ultima rata a Luglio 2011.

La tariffa del riscatto è un po’ alta, però sono contenta perché con quello che costa, un amico mi ha detto, certo che sei sistemata bene, la tua zona è stata rivalutata, io nella mia zona l’anno scorso il diritto di proprietà l’ho pagato meno della metà.

Ho deciso di trasferirmi, ritorno al mio paese nel bergamasco li ho le mie radici, voglio vendere la casa visto che vale così tanto, ne approfitto.

Ma ahimè, al primo tentativo di vendere la mia casa, sono stata cortesemente informata “che se anche ho riscattato il diritto di proprietà i vincoli sul prezzo rimangono fino ai 30 anni dalla prima assegnazione”.

Quindi, ma perché ho acquisito il diritto di proprietà?

Chiederò al mio comune di pagarmi gli interessi per cinque anni dei soldi che si è preso.

A preso Ciao.
Una condomina.

Cara Terra Mia al Villaggio Ambrosiano



Condomini 167

Cara Terra Mia

arriva anche al Villaggio Ambrosiano


Continua la lettura

martedì 8 novembre 2011

- Cara Terra Mia - Informa 02


Nei prossimi giorni vi daremo le percentuali di quanti condomini hanno pagato con alcune considerazioni.

Nel 2010 a condizioni sostenibili circa il 70 - 80%

A presto Cara Terra Mia

- Cara Terra Mia - Informa 01

Documento da stampare e distribuire.



Trasformazione delle aree dal Diritto di Superficie in Diritto di Proprietà.
Paderno Dugnano

  
Nel 2010
alcuni condomini hanno concluso il passaggio a Diritto di Proprietàcon dei valori compresi da 3.000 a 4.500 euro
Nel 2011
altri condomini hanno ricevuto la proposta del passaggio a Diritto di Proprietà con valori compresi da
9.000 a 10.500 euro

 con aumenti medi del 110% 
continua la lettura

sabato 5 novembre 2011

La grande quercia








La grande quercia gloria  dell'imperatore sta crollando!
E chi l'avrebbe mai detto!
Non il fiume, non l'uragano hanno squarciato il gran tronco alle 
radici, ma le formiche, migliaia di formiche lavorando ogni giorno 
insieme, organizzate per anni e  anni!


Fra poco ascolterete lo schianto e il tonfo tremendo!
Immensa una nuvola di polvere salirà dopo il crollo.
E le piccole piante del mondo vedranno finalmente il sole.
No, non dobbiamo mollare,  compagni non stiamo perdendo
no, non siamo soli a lottare c'è tutto un mondo con noi,
il mondo dei morti di fame, il mondo dei servi, dei negri di sempre 
degli sfruttati...però  coscienti! 


Fra poco ascolterete  lo schianto e il tonfo tremendo!
Immensa una nuvola di polvere salirà dopo il crollo.
E le piccole piante del mondo
vedranno finalmente il sole.

Dario Fo






Riceviamo da Giulia qusto scritto e lo pubblichiamo con piacere.
Cara Terra Mia.

ASSEMBLEA - Giovedì 10 Novembre - Diritto di Proprietà


Giovedì – 10 Novembre 2011
Ore 21.00
Presso la Sede di Quartiere
Villaggio Ambrosiano
Paderno Dugnano

Assemblea pubblica su
Trasformazione delle aree del Diritto di Superficie in Diritto di Proprietà.

Promossa dal Partito Democratico

Invitiamo tutti i condomini e cittadini  a partecipare, è un’occasione per incontrarci e per organizzarci.

Le proposte di questa Giunta sono inaccettabili, non corrette e fortemente discriminatorie.

Caraterramia – Condomini 167

venerdì 28 ottobre 2011

Pillole, da non perdere

REGALO DI NATALE

In attesa di inviare nuove proposte, l’amministrazione comunale di Paderno Dugnano ha affidato un incarico esterno per la redazione delle stime relative alla trasformazione del diritto di superficie in diritto di proprieta’ per:
12 INTERVENTI DI EDILIZIA 
RESIDENZIALE PUBBLICA
(DETERMINAZIONE DEL SETTORE PIANIFICAZIONE DEL TERRITORIO N. 688 DEL 29/09/2011).
L’INCARICO CHE DOVRA’ ESSERE ESPLETATO ENTRO 2 MESI DALL’ACCETTAZIONE E’ STATO AFFIDATO ALLO STESSO CONSULENTE CHE HA PORTATO A TERMINE PER L’AMMINISTRAZIONE PRESTAZIONI AVENTI PARI NATURA “AL FINE DI GARANTIRE EQUITA’ DI VALUTAZIONE”.

EQUITA’ DI VALUTAZIONE CON CHI?


Un invito a partecipare con i vostri commenti

CaraTerraMia
Vi invitiamo a commentare i temi presenti in questo blog, in questo spazio visto che rappresentano lo stesso problema e sono di più rapida lettura per tutti.
Grazie

mercoledì 26 ottobre 2011

Comunicati stampa e lettere aperte

 

Comunicati stampa e lettere aperte di  forze politiche e cittadini

1- Lettera aperta al popolo della 167 e ai cittadini padernesi
     Ernesto Cairoli già Assessore ai LL.PP e Consigliere Comunale del Partito     della Rifondazione Comunista
     Leggi i commenti

2 - Comunicato stampa della Lega Nord
      Leggi i commenti


lunedì 24 ottobre 2011

Consigli ANCI

 
Cosa avrebbe dovuto e potuto fare la Giunta di Paderno


ANCI
Associazione Nazionale Comuni Italiani


LINEE GUIDA ED INDIRIZZI GENERALI
Trasformazione del diritto di superficie in diritto di proprietà

Sentite cosa consiglia l'ANCI  ai Comuni


venerdì 21 ottobre 2011

Leggi e Delibere

Rif. Cara terra mia 02.

Documentazione disponibile

LEGGI

Legge 18 aprile 1962 n.167 e successive modifiche ed integrazioni

Legge del 28 dicembre 1995 n. 549

Legge del 23 dicembre 1998 n. 448

Legge del 24 Dicembre 2007  n. 244 - ART. 2  COMMA 89 E 90

 

 

DELIBERE

Deliberazione di Consiglio Comunale n. 68 del 21 luglio 2003

** Deliberazione di Giunta Comunale N. 144 del 16 settembre 2010

Deliberazione di Consiglio Comunale n. 50 del 28 giugno 2011

Deliberazione di Giunta Comunale n. 122 del 14 luglio 2011

 

Parere corte dei conti

Deliberazione n. 22 del 14 aprile 2011

Delibera CORTE DEI CONTI SARDEGNA del 3 MAGGIO 2011

Cosa fanno gli altri comuni

Deliberazione n. 54 del CONSIGLIO COMUNALE di ROMA del 31 marzo 2003

** Deliberazione n. 55 COMUNE di ROMA del 25 luglio 2011

Il Comune di Roma sembra tratti meglio i propri cittadini

Articoli e comunicati:

http://padernoforum.blogspot.com/2011/09/calderara-assemblea-sui-diritti-di.html

http://padernoforum.blogspot.com/2011/10/diritti-di-superficie-nonostante.html

http://padernoforum.blogspot.com/2011/10/riscatti-167-un-odg-in-consiglio.html

http://padernoforum.blogspot.com/2011/10/riscatti-167-il-pd-offre-soluzioni-la.html

http://padernoforum.blogspot.com/2011/10/la-fattoria-degli-animali.html

http://blog.libero.it/padernovillaggio/view.php?id=padernovillaggio&mm=0&gg=111013

Diritto di Proprietà ** da leggere

TERRA, TERRA, CARA TERRA MIA

e di questo che si parla,
del
DIRITTO di PROPRIETA’ DELLA TERRA

Come noto, da alcune settimane alcuni quartieri del Comune di Paderno Dugnano sono in fermento, precisamente i CONDOMINI, causa di questo inconsueto scompiglio è la proposta che la Giunta Comunale ha fatto ad alcuni condomini per il riscatto del terreno, l’importo richiesto comunicato ai cittadini interessati ha subito rispetto a chi ha riscattato il terreno nel 2010 un piccolo aumento che mediamente ha valori che vanno dal 110% al 120%, in sostanza l’importo richiesto nel 2010 a  condomini che si aggirava tra i 3.500,00 e i  5.000,00 euro,  passa nella proposta fatta a Luglio 2011 a valori che vanno da 9.000,00 a 10.500,00 euro. La prima cosa che ci è venuta in mente dopo la sorpresa iniziale, nell’aprire la lettera che in Comune mi ha inviato è stata quella di pensare ad un errore di calcolo, ad un errore della formula nel programma, certamente al ritorno delle vacanze troveremo una lettera di scuse dell’errore informatico ed il corretto ricalcolo dell’importo.